Ricetta toscana – Coccoli fiorentini con prosciutto e stracchino

Coccoli fiorentini con prosciutto e stracchino

Scritto da PoggioalBosco

Dicembre 20, 2023

In questo articolo vi presentiamo la ricetta dei coccoli fiorentini con prosciutto crudo e stracchino.

Queste leccornie, che in alcuni casi vengono anche chiamate “zonzelle” o “ficattole“, sono delle invitanti palline di pasta lievitate che vengono fritte e servite calde.

In passato era comune addentrarsi per i vicoli toscani e trovare dei tipici chioschi praticamente dovunque, e da lì veniva un profumo delizioso di fritto da far venire l’acquolina in bocca. All’interno di queste friggitorie si potevano comprare dei gustosi coccoli, che venivano serviti caldi e avvolti in dei coni di carta gialli (per assorbire l’unto). Questo era il concetto primordiale di street food che poi si è evoluto successivamente.

Negli ultimi anni è ormai difficile trovare i coccoli per le strade fiorentine, ma è facile leggerli sui menu di ristoranti e trattorie tipiche toscane. Spesso sono accompagnati da fette di prosciutto crudo toscano e da stracchino fresco.

Sicuramente è un piatto sfizioso, perfetto come antipasto per accendere le tue cene speciali con gli amici, come il cenone di Capodanno!

La ricetta dei coccoli fiorentini con prosciutto e stracchino

Nella famiglia Bartolozzi ogni settimana si preparava l’impasto per il pane da cuocere nel forno a legna, e per ricorrenze particolari la mamma Donatella si ricorda che ne veniva usata una parte per fare dei coccoli gustosi, che erano la gioia dei più piccoli della famiglia.

Ingredienti (per 6 persone)
  • 600 g farina 00
  • 30 g lievito istantaneo in polvere
  • 450 ml acqua tiepida
  • Sale
  • Olio di semi
  • Rosmarino
  • Prosciutto crudo a pioggia
  • Stracchino come se non ci fosse un domani
Procedimento

Per prima cosa setacciate la farina, poi unitela all’acqua tiepida poco alla volta. Dopo aggiungete il lievito, il sale ed iniziate ad impastare. A questo punto, fate lievitare l’impasto per 10 minuti.

Prendete poi un cucchiaio e formate delle palline con l’impasto, poi friggetele in una padella con dell’olio di semi a 140 gradi circa.

Infine, asciugate i coccoli su della carta assorbente e cospargetele pure di sale e rosmarino a piacimento. Impiattate aggiungendo dell’ottimo prosciutto crudo della Macelleria Parti e dello stracchino fresco a sentimento.

Consigli

Servite i coccoli caldi e fumanti come antipasto con dei salumi e dei formaggi freschi, poi conservateli in un luogo fresco ed asciutto.

Abbinamento

I coccoli fiorentini sono ideali da abbinare al nostro Lunatico, un bianco profumato e aromatico, con gradevoli ritorni floreali nel finale e molto persistente.

Vittoria Scornavacche

 

 

 

ultima modifica: 2023-12-20T11:48:59+01:00 In questo articolo troverai la ricetta dei coccoli fiorentini con prosciutto e stracchino, ideale per un aperitivo in compagnia o come antipasto speciale. da Elena Boschini

Altri articoli…

Open chat